Il Diabete Insipido

Il Diabete Insipido

Normalmente quando si parla di Diabete ci si riferisce ad una malattia metabolica che porta ad un eccesso di zuccheri circolanti e che si ritrovano anche nelle urine che, se eventualmente assaggiate, risulterebbero dolciastre. Il Diabete Insipido è molto diverso.

Differenza tra Diabete mellito e insipido

Più o meno tutti conoscono il Diabete comunemente inteso, è sapere comune che il Diabete (ci riferiamo al Diabete mellito), si presenta sintomaticamente con una notevole sete ed un’abbondante escrezione urinaria.

A livello di analisi, tutti sappiamo che il Diabete è associato a iperglicemia, ad un eccesso di zuccheri nel sangue che provoca parecchi danni in molti distretti organici. In questo tipo dio diabete occorre apportare, spesso, insulina dall’esterno per contrastare lo zucchero nel sangue e impostare una dieta apposita da seguire con attenzione.

Il Diabete insipido ha in comune con l’altro tipo l’abbondanza delle urine e il senso di forte sete ma i livelli di glicemia sono normali come anche il metabolismo e i meccanismi di trasporto nell’organismo.

Il problema è soprattutto a carico dei reni che non hanno più la capacità di riassorbire i liquidi, causando l’abbondanza urinaria. Se, quindi, nel Diabete Mellito il problema si può ritenere essere nel Pancreas, nel Diabete insipido risiede soprattutto nei reni.

La diagnosi in tempi antichi

Abbiamo appena accennato al diverso gusto delle urine nei due casi. Pare che i medici dell’antichità, per determinare la causa dell’eccesso di urine e della sete, usassero assaggiare le urine.

Nel caso di diabete mellito queste risulterebbero dolci mentre nel Diabete insipido risulterebbero per nulla dolci, insipide, appunto, anche per via dell’eccessiva diluizione delle stesse.

Per gran fortuna dei medici d’oggi il metodo diagnostico è cambiato, tutto è accertabile tramite analisi di laboratorio e tramite i mezzi diagnostici di cui i medici dispongono.

Cause del Diabete Insipido

Sono fondamentalmente due le cause del Diabete Insipido: In un caso il rene è perfettamente funzionante ma si riscontra un’anomalia ormonale da parte dell’ipofisi che produce una quantità scorretta di ADH, l’ormone che regola il riassorbimento di liquidi da parte del rene.

Quest’ultimo, quindi, non fa altro che rispondere a “ordini” sbagliati da parte del sistema nervoso centrale. Nel secondo caso, invece, l’ormone ADH è prodotto correttamente ma è il rene a non riuscire a leggere correttamente l’ordine, rispondendo con un’anomalia nel riassorbimento dei liquidi.

Spesso nella causa centrale alla base c’è un tumore dell’ipofisi o dell’ipotalamo o traumi che interessano queste due strutture. Nella forma nefrogena spesso si riscontrano anomalie come eccesso di calcio o di potassio o un effetto collaterale dovuto al litio usato in alcune patologie psichiatriche.

Anche una pielonefrite o un’ostruzione meccanica provocata da un calcolo sono tra le principali cause del Diabete Insipido da origine renale.

Cura del Diabete Insipido

La cura del diabete insipido è essenzialmente farmacologica: nella forma Centrale si immette esternamente, con i farmaci, l’ormone ADH carente nella produzione ipofisaria. Importante incrementare la quantità di liquidi assunti per evitare una disidratazione.

Nella forma nefrogena si utilizzano soprattutto diuretici capaci di bilanciare la funzione renale. In un caso e nell’altro occorre risalire alle reali cause del Diabete insipido, rimuovendo un eventuale calcolo, risolvendo la pielonefrite se presente, risalendo al motivo del malfunzionamento dell’ipofisi rimuovendola.

La soluzione migliore è sempre, ovviamente quella che risolve alla radice la causa del problema e anche nel caso del Diabete Insipido la strategia è la stessa. Occorre per questo una corretta applicazione della diagnostica partendo dalla distinzione tra le due cause fondamentali e poi mettendo in campo le procedure di accertamento delle cause per arrivare alla soluzione radicale del problema che risolve questa malattia diabetica. Se tutto viene fatto con impegno e scrupolo, la persona vedrà brillantemente risolti i suoi problemi.

Lascia un commento