Rimedi naturali per combattere l’herpes

Rimedi naturali per combattere l’herpes

L’herpes orale, normalmente causato da HSV di tipo 1, e l’herpes genitale, generalmente causato da HSV di tipo 2, sono entrambe infezioni curabili, ma non del tutto: rimedi domestici, farmaci da banco e altre opzioni possono, al massimo, aiutare ad alleviare il dolore e il disagio, mentre i farmaci da prescrizione e antivirali possono ridurre la gravità e la durata delle epidemie. Quali rimedi possono essere utilizzati per combattere l’herpes, riducendo la sua gravità, pur non sconfiggendolo del tutto?

Applicare impacchi freddi

Mettete un impacco di ghiaccio ben isolato (coperto, ad esempio, da un panno) sulle lesioni, in modo da sentirvi già meglio: il freddo non peggiorerà o migliorerà la lesione, ma può attenuare il dolore. È importante evitare di toccare e graffiare le lesioni causate dall’herpes, perché possono portare a un’estensione dell’infezione ad altre aree della propria pelle.

Le piaghe, le lesioni e le infezioni da herpes genitale possono essere infettate da batteri provenienti dalle mani o, in quest’ultimo caso, dall’urina o dalle feci: è importante mantenere pulita e asciutta la zona delle piaghe e delle vesciche per evitare un’ulteriore infezione. Infine, lo stress può interferire con il funzionamento ottimale del sistema immunitario, e ridurre lo stesso può aiutare a prevenire che l’herpes si ripeta in breve tempo o con una gravità maggiore.

Terapie antivirali da adottare

Le creme per la terapia antivirale possono aiutare ad accelerare il recupero dalle infezioni da herpes orale o genitale, oltre che lenire i sintomi delle lesioni, come dolori e fastidi. Alcune tra queste creme includono:

  • Docosanolo: è l’unico farmaco antivirale per l’infezione da herpes approvato dalla FDA che si può ottenere senza prescrizione medica. I farmaci antivirali inibiscono la capacità del virus di moltiplicarsi nel corpo, ma non distruggono o eliminano completamente la presenza dello stesso. Questo farmaco viene fornito come una crema che si applica direttamente sulla zona interessata circa ogni tre o quattro ore. Tuttavia, bisogna fare attenzione ad applicarlo solo sulla pelle, non dentro la bocca, gli occhi o la vagina, e soprattutto è necessario lavarsi le mani prima e dopo l’uso, non soltanto per evitare la diffusione dell’infezione ma anche per non rischiare di toccare zone delicate con residui di crema.
  • Lozioni e creme antidolorifiche: le creme o lozioni antidolorifiche possono alleviare il disagio associato alle piaghe e alle lesioni; sono disponibili diverse opzioni da banco ma, in ogni caso, bisogna assicurarsi di avere la conferma di medico o farmacista che il prodotto selezionato è sicuro da usare sulle lesioni da herpes: anche in questo caso, bisogna lavarsi le mani prima e dopo l’applicazione di qualsiasi prodotto.
  • Antidolorifici del dolore orale: farmaci orali come il l’acetaminofene, l’ibuprofene e il naprossene possono aiutare ad alleviare il dolore da herpes per diverse ore.

Lascia un commento